Versioni ed edizioni di Maniac Mansion

Consiglio ai collezionisti di consultare l'Italian LucasArts Museum per una disamina particolareggiata
di tutte le edizioni italiane pubblicate.


VERSIONI ORIGINALI(1987)
(Commodore 64, Apple II, DOS)

vedi la pagina di commento per ulteriori informazioni

Sistema Requisiti Supporti Lingua Reperibilità
Commodore 64/128 disk drive 1 floppy disk 5,25" a doppia faccia (170+170kb) Inglese Ebay
Apple IIe/IIc disk drive, 128Kb RAM 1 floppy disk 5,25" a doppia faccia (140+140Kb) Inglese Ebay
DOS XT 8088, 256Kb, Hercules; consigliati EGA e mouse 1 floppy 3,5" 720Kb o 1 floppy 5,25" 360Kb Inglese Steam, GOG, Ebay,
oppure all'interno dell'edizione inglese di Day of the Tentacle


VERSIONI "ENHANCED" IN 320x200 (1988)
(DOS, Amiga, Atari ST)

Sistema Requisiti Supporti Lingua Reperibilità
DOS XT 8088, 384Kb, CGA; consigliati 512Kb, EGA e mouse 1 floppy 3,5" 720Kb o 2 floppy 5,25" da 360Kb Italiano (versione fisica), Inglese (versioni digitali) Ebay,
Steam, GOG oppure all'interno della versione italiana di Day of the Tentacle / Day of the Tentacle Remastered
Amiga 512Kb 2 floppy 3,5" 880Kb Inglese
(Italiano con patch amatoriale)
Ebay
Atari ST 512Kb 2 floppy 3,5" 360Kb (singola faccia) Inglese Ebay


Questa versione sfoggia 16 colori su schermo con risoluzione effettiva di 320x200, uno stile grafico migliorato e più dettagliato (come testimoniano gli screen qui sopra), nonchè nuove orchestrazioni del tema originale. L'edizione PC presenta un sonoro riprodotto anche tramite le schede a tre canali dei PCjr e del Tandy, riproposto pari pari nell'edizione ST; oggi è ascoltabile tramite interprete ScummVM o emulatore DosBox: non erano supportate le ancora poco diffuse AdLib e Roland. La straordinaria resa sonora dell'incarnazione Amiga, grazie ad un arrangiamento magistrale del tema iniziale eseguito tramite moduli da Brian Halesm e ad un bel comparto di effetti digitalizzati, era una spanna sopra le altre due, se non fosse stato per un disk-swapping davvero irritante per gli utenti senza doppio drive o hard-disk.
L'Enhanced esiste ufficialmente in italiano solo in versione PC, pubblicata molto tardi da noi dalla CTO, nel 1990. Dal momento che era l'unica edizione in italiano esistente del gioco, la CTO implementò questa come bonus nell'edizione italiana del successivo Day of the Tentacle, invece di quella base di cui sopra.
Su Steam e nella Day of the Tentacle Remastered, Maniac è solo in inglese: se volete estrarlo o tradurlo in italiano, avviandolo con ScummVM, vi consiglio di scaricare la mia patch e seguire le istruzioni ivi contenute.


Versione NES (1990)

Sistema Requisiti Supporti Lingua Reperibilità
Nintendo NES / Famicom console 1 cartuccia (2MBit) Italiano Ebay

Una conversione curata dalla Lucasfilm Games, programmata e diretta dal programmatore Douglas Crockford, ma pubblicata dalla Jaleco nel 1990. La grafica soffre dell'eliminazione dello scrolling e della compressione degli ambienti in schermate intere, però la risoluzione di 256x240 pixel del NES è effettiva: non risente dei pixel "raddoppiati" della modalità multicolor del C64, quindi è leggermente più definita. Ogni personaggio ha un suo accompagnamento musicale, disattivabile a piacere. La versione giapponese presenta i personaggi con lineamenti orientali (!!!). La struttura degli enigmi è identica all'originale, ma i personaggi parlano un po' di più offrendo ulteriori indizi, probabilmente per rendere il gioco meno frustrante per la differente utenza. Le immagini sotto si riferiscono a questa versione, nel cui testing debuttò alla LucasArts il mitico Tim Schafer. La Nintendo impose diversi ritocchi ai contenuti del gioco che considerava inadatti al suo pubblico: Crockford ha raccontato le forche caudine che dovette attraversare.



Maniac Mansion Deluxe (2005)

Sistema Requisiti Supporti Lingua Reperibilità
Windows un PC qualsiasi Download gratuito Multilingua (italiano incluso) qui

Sviluppato amatorialmente dai Lucasfangames
Progettazione aggiuntiva: Jason Harang
Programmazione in AGS: Nacho Lucia, Andreas Vogel
Upgrade grafica ai 256 colori: Sascha Borisow
Musiche aggiuntive: Neil Cicierega

La Lucas forse non si è mai resa conto di avere dei fan così accaniti. Questo gruppo di eroici sviluppatori, già autori del fangame The New Adventures Of Zak McKracken, programmò con l'editor gratuito di avventure Adventure Game Studio la "versione VGA a 256 colori" che non era mai stata prodotta ufficialmente, piazzandola on-line gratis. Dopo la loro chiusura per cause poco chiare (ma intuibili), il titolo è comunque ancora rintracciabile al link sopra oppure cercando manualmente su Google il file d'installazione, mmd14setup.exe. Le novità sono le seguenti: interfaccia con nove verbi ed oggetti visualizzati (quella di Day Of The Tentacle, dal quale provengono anche diversi brani musicali), grafica ricolorata con un numero maggiore di sfumature ma sempre in 320x200, musiche continue, effetti sonori digitalizzati. Non c'è che dire: un lavoro coi fiocchi, accolto entusiasticamente nelle prime settimane da più di 200.000 utenti e benedetto da Ron Gilbert stesso. Unica mia considerazione: io avrei colto l'occasione per offrire un opzionale livello di difficoltà rivisitato secondo gli standard gilbertiani successivi, cioè privo di morti e vicoli ciechi, con qualche indizio aggiuntivo.