Supporto tecnico NON ufficiale per
Indiana Jones e la Macchina Infernale

Come installare e giocare sotto Windows 64Bit

Nel caso abbiate versioni a 64Bit dei nuovi sistemi operativi, diverrà impossibile installare il programma. Dei benemeriti fan tedeschi hanno creato un nuovo installer (per Windows XP/Vista/7/8) che non solo lo consente, ma coglie pure l'occasione di rendere il titolo più stabile. Potete scaricarlo sul sito Replaying.de: inserite i dischi originali nel lettore, non avviate nulla di automatico e invece servitevi di questo nuovo file di setup per installare completamente il gioco su hard disk (la patch originale LucasArts è inclusa, non avrete bisogno di applicarla).

L'installer/patch disattiva inoltre il check del cd all'avvio, quindi teoricamente potete giocare senza disco nel drive, anche se ho notato che questo hack non è efficace su tutti i sistemi, in particolare sotto Windows 8.1 (non 8) e Windows 10. Su questi ultimi può accadere che il disco sia comunque richiesto per forza, oppure che i filmati vengano riprodotti senz'audio: ho risolto programmando la "Compatibilità Windows 8" per il file "jones3d.exe" nella cartella in cui Indy 5 viene installato.

Avvertenze varie

Pensavate che questo escamotage risolvesse tutti i problemi? Eh, magari, deve ancora nascere la magia che renderà funzionante al 100% La macchina infernale sui computer attuali! :-)
Sconsiglio di regolare i parametri del gioco (grafica, controlli, audio, etc. etc.) dal programma di setup che parte prima del gioco stesso. E' altamente instabile, quindi "avviate la partita" e regolate tutto dall'interfaccia ingame: è meglio. Tenete presente che, come accadeva anche in origine, il settaggio dei 32bit di colore non viene mantenuto al quit, ergo sarete costretti a risettare i 32Bit ogni volta che riavvierete.
Essendo stato pubblicato nel 1999, La Macchina Infernale era ovviamente pensato per un'inquadratura in 4:3, ma accedendo alle opzioni video vi accorgerete di avere a disposizione anche le risoluzioni widescreen delle vostre moderne schede grafiche. Selezionandole, la visuale di gioco non si schiaccia (il filmato iniziale sì), ma l'interfaccia si scompagina in vari glitch. Inoltre le parti superiori e inferiori dell'immagine risultano tagliate (dite addio a didascalie e sottotitoli). A voi giudicare se il widescreen valga questi antiestetici compromessi.

Il bug del livello 7 - Tempio di Palawan (un grazie speciale a Blastok81 per la soluzione!)

In teoria l'installer tedesco di cui sopra dovrebbe aver risolto l'inghippo, però vi lascio lo stesso le dritte per aggirarlo, nel caso non siate tra i fortunati. Se non riuscite ad avviare il livello e vi ritrovate al desktop:

  • Cercate nella cartella del gioco la sottocartella "resource" e all'interno di essa l'altra sottocartella "cog".
  • Cancellate il file "TEM_introCut.cog".
  • Riprendete a giocare dall'ultimo salvataggio del livello precedente (il 6) e superatelo nuovamente. Questa volta dovreste procedere senza problemi.